Pareti portanti esterne

La struttura delle pareti portanti esterne, così come fornite in soluzione “rustico avanzato”, è costituita, dall’esterno verso l’interno, da:

  1. Rasatura data in doppia mano con interposta rete di plastica e  successiva rasatura di finitura con intonaco precolorato
  2. Cappotto in lana di roccia ad alta densità con fissaggio chimico (colla) e meccanico (tasselli)
  3. Pannello di OSB tipo 3, spessore cm 1,5
  4. Telai portanti in legno massello KVH, sezione cm 8×16
  5. Lana minerale basaltica della densità di 40 kg/mc, spessore cm 16
  6. Foglio in polietilene (barriera vapore)
  7. Pannello di OSB tipo 3, spessore cm 1,5
  8. Listelli di legno per realizzare cavedio tecnico di passaggio impianti, spessore cm 4
  9. Pannello cartongesso antifuoco, spessore cm 1,25

Nella fornitura in soluzione “chiavi in mano” le pareti saranno completate da fornitura e posa in opera di:

10.  Stuccatura e tinteggiatura interna
11.  Eventuale diversa finitura esterna alternativa all’intonaco
       (rivestimenti in pietra, legno, mattoni, ecc)

 

I parametri che caratterizzano la struttura sono i seguenti:

Spessore parete        =      35       cm
Trasmittanza            =      0,14   W/mq*K
Sfasamento               =      10       ore circa
 
  
Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • Blogplay

Comments are closed.